Una versatilità più che naturale, soprannaturale: le possibilità della plastica e delle macchine MARTIN.


Proprietà tecniche praticamente illimitate fanno della plastica un materiale affascinante per numerose applicazioni nella piccola e grande industria. Sia per la realizzazione dei prodotti che per i processi di riciclaggio, le macchine MARTIN sono una scelta obbligata in fatto di utensili. Con la nostra decennale esperienza nella lavorazione di materie plastiche con asportazione di trucioli, proponiamo sempre la soluzione perfetta anche per lavorazioni molto speciali.


Pialle e filo e a spessore di MARTIN

Per la lavorazione di materie plastiche.


In particolare la pialla a spessore T45 è eccezionale per la lavorazione di materie plastiche. Sia che si tratti di ottenere uno spessore di piallatura minimo di 1,5 mm, asportare rivestimenti di stoffa o profilare materiale fino ad una larghezza di 630 mm, la T45 consente risultati di prima categoria. E la pialla a filo T54 crea i presupposti ideali per lavori di piallatura a spessore di massima precisione.

Categoria superiore


Le toupie ad albero fisso e inclinabile di Martin

per la lavorazione di materie plastiche.


Per la scanalatura, la solcatura e la fresatura di smussi o scanalature a T, le fresatrici MARTIN agevolano il più possibile il lavoro e garantiscono inoltre un risultato finale perfetto. L’efficiente comando assicura precisione, accuratezza di ripetibilità e sicurezza del processo sin dall’inizio.

Categoria compatta di gamma alta