T54

Pialla a filo T54

Una pialla a filo per ogni angolo della vostra officina.

La T54 è una pialla a filo sviluppata essenzialmente per assolvere due compiti: da un lato, piallare perfettamente i pezzi e, dall’altro, dotare questi pezzi di bordi ad angolo in modo rapido e sicuro. Poiché solo con una preparazione perfetta si raggiunge un risultato finale perfetto. La scorrevole riga di piallatura con riga ausiliaria integrata consente di lavorare in modo rapido e preciso. La battuta di piallatura su cuscinetti a sfere scorre dolcemente e senza piegarsi su binari temprati, mantenendo nel corso degli anni la stessa precisione del primo giorno. Anche le smussature possono essere piallate in un attimo, poiché l’agevole regolazione con una sola mano consente di impostare velocemente qualsiasi angolo compreso tra 90° e 45°.
Più comodità e chiarezza
Guida ausiliaria integrata
Tecnologia intelligente – bloccaggio centrifugo TERSA
Moderna protezione ponte SUVA

Scoprite la pialla a filo T54 dal vivo!

Uso

L’uso della T54 è facile ed efficace. Che si tratti di regolare l’asportazione dei trucioli o di accendere o spegnere la macchina, tutto si trova ben accessibile in un unico posto. Anche la regolazione delle giunzioni cave o a punta si raggiunge da qui, la scala mostra la regolazione.

Albero in acciaio pieno TERSA

L’albero in acciaio pieno TERSA Z2 della T54 offre molti vantaggi pratici: la grande silenziosità dello scorrimento nei cuscinetti di precisione e la collocazione precisa dei coltelli reversibili ad accoppiamento geometrico danno come risultato una circonferenza di taglio estremamente esatta, e dunque i migliori presupposti per superfici perfettamente piallate. I coltelli reversibili TERSA sono disponibili in diverse qualità, ossia per tutti i compiti, e l’albero portalama può essere fornito su richiesta anche come albero Z4. E la sostituzione del coltello in sé richiede meno di un minuto per ogni coltello.

Registro per giunti

La battuta di piallatura su cuscinetti a sfere scorre dolcemente e senza piegarsi su binari temprati, mantenendo nel corso degli anni la stessa precisione del primo giorno. Anche le smussature possono essere piallate in un attimo, poiché l’agevole regolazione con una sola mano consente di impostare velocemente qualsiasi angolo compreso tra 90° e 45°. Degna di menzione è la guida ausiliaria integrata, che rende molto più sicura la lavorazione di pezzi sottili.

Supporto composito

Il basamento della T54 è una struttura composita stabile e dalle pareti spesse, di tipo e perfezione offerti solo da MARTIN. L’invenzione di questo sistema costruttivo da parte di Otto Martin risale agli anni ’20, e già allora era registrato come modello di utilità. Oggi, dopo più di 90 anni di costante miglioramento, per la costruzione dei supporti MARTIN continua ad utilizzare questo principio semplice e buono. Con l’intelligente combinazione dei due materiali, acciaio e calcestruzzo, nasce un supporto di grande qualità che non ha rivali in fatto di resistenza, capacità di smorzamento e resistenza alla torsione. Le oscillazioni tipiche di qualsiasi pialla vengono assorbite molto più efficacemente rispetto a quanto avviene con i supporti di ghisa, per non parlare delle strutture saldate. Questo supporto è la base perfetta per un lavoro perfetto!
placeholder-img
Controlli e caratteristiche

Albero in acciaio pieno Xplane

Il nuovo albero pialla a 3 file Xplane di MARTIN sorprende già nel funzionamento a vuoto per la sua notevole silenziosità. Non appena l’albero ingrana, questa impressione si rafforza ancora di più, poiché l’albero lavora con una notevole silenziosità. Persino l’asportazione di grandi quantità di trucioli richiede una potenza del motore sorprendentemente ridotta – un ulteriore vantaggio. Veramente affascinante è però la qualità della superficie che è possibile ottenere con Xplane, anche su legni difficili.
  • Protezione ottimale del lavoro grazie al dimezzamento dell’inquinamento acustico percepito
  • Massima qualità della superficie grazie alla struttura a 3 file nuovamente migliorata
  • Riduzione al minimo degli strappi grazie al taglio a trazione e all’affilatura MARTIN XS delle lame
  • Volume ridotto di trucioli ed eccellente flusso dei trucioli grazie alla disposizione ottimizzata
  • Riduzione delle forze manuali e superfici di qualità grazie all’affilatura MARTIN XS delle lame
  • Risparmio sui costi grazie alla durata 20 volte maggiore delle lame in metallo duro e dei quattro usi di ogni lama
  • Numero di giri dell’albero 6.000 giri/min, dunque velocità di taglio ottimale

Quadro di comando sincronizzato con la battuta di piallatura

Questa opzione sposta sopra il livello del tavolo gli elementi che di serie sono montati sul piano di entrata. L’asportazione dei trucioli è indicata digitalmente e si può regolare con precisione mediante manopola. Anche l’indicazione delle giunzioni cave o a punta avviene in modo molto chiaro e ordinato. Una buona notizia per tutti coloro che vogliono avere tutto sotto controllo. Quando si sposta la battuta di piallatura sul tavolo, si muove anche il quadro di comando, che resta così sempre a portata di mano.

Protezione SUVAMATIC

Il dispositivo di protezione “SUVAMATIC” assicura tutta l’area di piallatura con un’esclusiva copertura dell’albero portalama. Molto pratico è il becco di entrata ribaltabile che, a seconda della regolazione, crea una leggera pressione di contatto della copertura dell’albero portalama contro il fermo durante la connessione. Ciò aumenta sensibilmente la qualità della connessione.

Guida ausiliaria

La guida ausiliaria di serie è già integrata nella riga di piallatura, in modo da poter guidare in sicurezza sul banco macchina anche pezzi piccoli e sottili. Si tratta di un importante contributo ad una maggiore sicurezza del lavoro.

Albero in acciaio pieno TERSA con lame divise

Se nella zona posteriore l’albero portalama è dotato di lame in metallo duro da 100 mm di lunghezza, è possibile giuntare senza strappi anche i bordi di pannelli di truciolato rivestiti. Nella zona anteriore dell’albero (410 mm) è comunque possibile piallare e giuntare normalmente. Se si ha bisogno dell’intera larghezza di piallatura, le lame si sostituiscono in pochi secondi grazie al principio TERSA. Ovviamente si possono combinare anche lame di altre lunghezze e qualità.

T45 e T54: due single – una coppia perfetta

La pialla T54 e la pialla a spessore T45 sono due specialiste che si completano alla perfezione. Ciascuna delle due macchine è concepita senza compromessi per i suoi compiti e assicura risultati ottimali. La macchina di volta in volta necessaria è disponibile immediatamente e senza trasformazioni che richiedono tempo e, grazie all’installazione a ingombro ridotto, le due macchine, insieme, richiedono appena poco spazio in più rispetto ad una macchina combinata. Rispetto alla macchina combinata, le due macchine possono essere utilizzate in parallelo senza limitazioni di sorta, anzi, grazie al maneggio ottimale e ai percorsi brevi persino da una sola persona.
Configurazione personale T54
Modello
Solo con risultati di piallatura perfetti si raggiunge un risultato finale perfetto. È per questo che la T54 offre i presupposti ideali per creare una base ottimale. Caratteristiche come la scorrevole riga di piallatura con riga ausiliaria integrata, la regolazione elettrica della profondità di truciolatura o l’albero in acciaio pieno TERSA Z2 contraddistinguono questa macchina. La larghezza di piallatura è di 500 mm.
Pialla a filo T54
Azionamento
Potenza del motore 5,5 kW
Potenza del motore 5,5 kW
Tensione speciale
Alimentazione di tensione standard 3 ~ / 400 volt - 50 Hz
Alimentazione di tensione 400 volt / 50 Hz
Tensione speciale: 3 ~ / 230 volt - 50 Hz
Tensione speciale 3 ~ / 230 volt - 50 Hz
Tensione speciale: 3 ~ / 210 - 240 volt - 60 Hz
Tensione speciale 3 ~ / 210 - 240 volt - 60 Hz
Tensione speciale: 3 ~ / 440 - 480 volt - 60 Hz
Tensione speciale 440 - 480 volt / 60 Hz
Dispositivo di sicurezza
La regolazione dell’altezza della sezione superiore del dispositivo di protezione avviene parallelamente al tavolo.
Dispositivo di protezione CPS Prisma
Il dispositivo di protezione “SUVAMATIC” assicura tutta l’area di piallatura con un’esclusiva copertura dell’albero portalama. Molto pratico è il becco di entrata ribaltabile che, a seconda della regolazione, crea una leggera pressione di contatto della copertura dell’albero portalama contro il fermo durante la connessione. Ciò aumenta sensibilmente la qualità della connessione.
Dispositivo di protezione “Suvamatic”
Albero portalama
L’albero lama in acciaio pieno TERSA con 2 lame è la dotazione standard della T54. Grazie a TERSA la sostituzione della lama è cosa di pochi secondi. Sono disponibili quattro qualità di lama.
Albero lama in acciaio pieno TERSA Z2
L’albero in acciaio pieno TERSA con 4 lame assicura superfici eccellenti soprattutto nella lavorazione di materiali duri. Grazie all’impiego mirato di coltelli ciechi si può alternare in modo facile e veloce tra la dotazione Z4 e la Z2. Grazie a TERSA la sostituzione della lama è cosa di pochi secondi. Sono disponibili quattro qualità di lama. La pialla a spessore T45 è dotata di un albero portalama a 4 lame di serie, mentre nella pialla a filo T54 esso è opzionale.
Albero lama in acciaio pieno TERSA Z4
Se nella zona posteriore l’albero portalama è dotato di lame in metallo duro da 100 mm di lunghezza, è possibile giuntare senza strappi anche i bordi di pannelli di truciolato rivestiti. Nella zona anteriore dell’albero (410 mm) è comunque possibile piallare e giuntare normalmente. Se si ha bisogno dell’intera larghezza di piallatura, le lame si sostituiscono in pochi secondi grazie al principio TERSA. L’albero portalama presenta due scanalature per lame.
Albero in acciaio pieno TERSA Z2 con lame divise
Se nella zona posteriore l’albero portalama è dotato di lame in metallo duro da 100 mm di lunghezza, è possibile giuntare senza strappi anche i bordi di pannelli di truciolato rivestiti. Nella zona anteriore dell’albero (410 mm) è comunque possibile piallare e giuntare normalmente. Se si ha bisogno dell’intera larghezza di piallatura, le lame si sostituiscono in pochi secondi grazie al principio TERSA. L’albero portalama presenta quattro scanalature per lame.
Albero in acciaio pieno TERSA Z4 con lame divise
Albero portalama con lardone conico con 4 lame comprensivo di dispositivo di regolazione lama al posto dell’albero standard TERSA.
Albero portalama con lardone conico Z4
Il nuovo albero pialla a 3 file Xplane di MARTIN sorprende già nel funzionamento a vuoto per la sua notevole silenziosità. Non appena l’albero ingrana, questa impressione si rafforza ancora di più, poiché l’albero lavora con una notevole silenziosità. Persino l’asportazione di grandi quantità di trucioli richiede una potenza del motore sorprendentemente ridotta - un ulteriore vantaggio. Veramente affascinante è però la qualità della superficie che è possibile ottenere con Xplane, anche su legni difficili.
  • Protezione ottimale del lavoro grazie al dimezzamento dell’inquinamento acustico percepito
  • Massima qualità della superficie grazie alla struttura a 3 file nuovamente migliorata
  • Riduzione al minimo degli strappi grazie al taglio a trazione e all’affilatura MARTIN XS delle lame
  • Volume ridotto di trucioli ed eccellente flusso dei trucioli grazie alla disposizione ottimizzata
  • Riduzione delle forze manuali e superfici di qualità grazie all’affilatura MARTIN XS delle lame
  • Risparmio sui costi grazie alla durata 20 volte maggiore delle lame in metallo duro e dei quattro usi di ogni lama
  • Numero di giri dell’albero 6.000 giri/min, dunque velocità di taglio ottimale
Albero lama in acciaio Xplane con 3 serie di lame a spirale
Disponibile in serie di 10 unità.
Viti di ricambio per lame in metallo duro, adatta ad alberi Xplane
Disponibile in serie di 10 unità.
Lama bombata in metallo duro di ricambio, adatta ad alberi Xplane
1 coppia di lame di ricambio HSS 18, adatte all’albero portalama con lardone conico
Uso
Questa opzione sposta sopra il livello del tavolo gli elementi che di serie sono montati sul piano di entrata. L’asportazione dei trucioli è indicata digitalmente e si può regolare con precisione mediante manopola. Anche l’indicazione delle giunzioni cave o a punta avviene in modo molto chiaro e ordinato. Una buona notizia per tutti coloro che vogliono avere tutto sotto controllo. Quando si sposta la battuta di piallatura sul tavolo, si muove anche il quadro di comando, che resta così sempre a portata di mano.
Quadro di comando sincronizzato con la battuta di piallatura
La presa commutabile serve a far funzionare ad es. un avanzamento con la macchina.
Presa a 5 poli con spina
Banco macchina
Il piano di entrata prolungato di 360 mm rispetto allo standard offre un appoggio perfetto nella lavorazione di pezzi lunghi.
Piano di entrata 2.000 mm
Il piano di entrata prolungato di 360 mm rispetto allo standard offre un appoggio perfetto nella lavorazione di pezzi lunghi.
Piano di uscita 1.580 mm
Altro
Solo dominando perfettamente una macchina se ne può trarre il massimo vantaggio. Le istruzioni approfondite da parte da un tecnico di stabilimento di MARTIN vi aiutano a sfruttare appieno la vostra macchina MARTIN.
Istruzioni / messa in funzione
Per le vostre macchine MARTIN offriamo servizi di ispezione e manutenzione su misura. Potrete così mantenere la disponibilità e la precisione della vostra macchina per anni.
Ispezione / manutenzione sul posto a cura di tecnici di stabilimento secondo lo schema di manutenzione MARTIN
Per l'uso del Configuratore, ruotare il dispositivo di 90°.
Riceverà una nostra offerta non vincolante
T54
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.